Come fare la treccia a spina di pesce

IMG_6398

Era da un po’ di tempo che non pubblicavo un articolo sulla bellezza o cosmesi.
Bene oggi ho scelto di dedicare spazio ai capelli e alle pettinature, ovvero una in particolare: la treccia laterale che pero’ la faccio partire dalle radici!

In estate, col caldo, i capelli sciolti sono belli ma anche tanto fastidiosi per cui se non si vuole optare per la coda stravista o il puccetto trovo che la treccia a spina di pesce laterale sia l’opzione più’ bella e chic del momento!

Vediamo come:
Per le prime volte forse e’ meglio praticarla sui capelli di un’amica per esercitarsi!
Manualita’ e pazienza sono essenziali per imparare questa pettinatura elaborata e femminile!
Fishtail_Braid_Tecnica-1

Innanzitutto bisogna dividere i capelli in due ciocche, diversamente dalla treccia classica a tre ciocche.
Photo on 6-28-15 at 11.13 AM
Il segreto sta nell’intrecciare la ciocca esterna portandola all’interno passandola alla seconda ciocca.
Photo on 6-28-15 at 11.14 AM
Photo on 6-28-15 at 11.14 AM #2
Dalla seconda ciocca prendiamo una piccola parte esterna di capelli e li aggiungiamo all’ altra ciocca.
Per creare un’unica treccia bisogna raccogliere tutti i capelli rimanenti, aggiungendoli alla treccia fino a legarli con un elastico possibilmente trasparente.
Photo on 6-28-15 at 11.15 AM
Vedrai che a poco a poco si formerà’ una bellissima treccia, chic e femminile!
IMG_6398

IMG_6400

Anche le celebrities non possono farne a meno!
i-lunghissimi-capelli-di-blake-lively-e-la-treccia-a-lisca-di-pesce

Rihanna

Treccia spina di pesce morbida-1

Leave a Reply